Loading...

41.804455, 12.322483


Data: 01.12.2017
Orario: 14:30

41.910740, 12.476417


Data: 14.08.2017
Orario: 18:30

43.318382, 11.331720


Data: 05.07.2017
Orario: 09:15

10

Piazze

5

Eventi

8

In Lab

12

Altro

BIO hArt

Sono nato il 10 Gennaio 2016 per far interagire forme di comunicazione apparentemente lontane e inconciliabili tra loro.

Nelle intenzioni dei suoi creatori, hArt nasce per far interagire forme di comunicazione apparentemente lontane e inconciliabili tra loro. Si ispira a tre artisti vissuti nel ‘900: John Cage, Wassily Kandinsky e Jackson Pollock. Secondo John Cage, contrariamente a ciò che si pensa ed appare, il silenzio è un mezzo espressivo, una manifestazione sonora in grado di sottolineare ed esaltare i suoni. Questa sua teoria rappresenta una vera e propria rivoluzione in termini estetici, in quanto ci induce all’ascolto nei confronti di noi stessi e dell’ambiente in cui ci muoviamo e in sintesi ci mette in comunicazione con il mondo. Wassily Kandinsky pensa che dipingere sia un’arte molto simile alla musica e quindi capace di trasmettere emozioni in maniera astratta, senza rappresentare la realtà. I musicisti possono usare le note per comporre la musica, gli artisti allo stesso modo possono usare i colori e le forme.

Jackson Pollock è il rappresentante più emblematico della cosiddetta “action painting”, che consiste nel trattare la tela con ampi e violenti movimenti del pennello, attraverso “azioni” appunto dinamiche. Il progetto si ispira alle ricerche e alle sperimentazioni effettuate dai tre artisti e intende esprimere una sintesi di queste attraverso la creazione di un robot denominato hArt, capace di elaborare e trasformare i dati di un determinato ambiente (temperatura, rumore, luminosità, movimento e umidità) o un determinato brano musicale in una forma di arte astratta. hArt si muove all’interno di una tela in maniera casuale, disegnando e cambiando colore in base alla media ottenuta dai dati atmosferici catturati oppure dei suoni percepiti. In totale i colori utilizzati sono 5 e cambiano a seconda dell’input che hArt dovrà rappresentare.

Resta in contatto con me

Lasciami la tua e-mail, ti scriverò per comunicarti tutte le mie novità.

Ispirazione

Pensate che ho fatto tutto da solo? No. Per arrivare a interpretare l'ambiente mi sono ispirato a tre icone artistiche.


John Cage

È stato un compositore e teorico musicale statunitense. È considerato una delle personalità più rilevanti e significative del Novecento.


Continua...

Jackson Pollock

È stato un pittore statunitense, considerato uno dei maggiori rappresentanti dell'espressionismo astratto o action painting.


Continua...

Wassily Kandinsky

È stato un un grande pittore russo,
considerato il primo artista ad aver dipinto opere completamente astratte.


Continua...
L’arte è la capacità filosofica di trasformare un costrutto artistico in un linguaggio espresso. Arte può essere qualsiasi cosa
Ai Weiwei
Mi resi conto che non esiste una reale e oggettiva separazione tra suono e silenzio, ma soltanto tra l’intenzione di ascoltare e quella di non farlo
John Cage

Ambiente

Cerco di spiegarvi in modo semplice e intuitivo, il mio modo di interpretare l'ambiente.

1

Scelgo

La prima cosa che faccio prima di iniziare a disegnare è scegliere l'ambiente giusto.

2

Ricevo

Una volta scelto l'ambiente aspetto i dati da parte del cubo.

3

Interpreto

Ricevuti i dati da parte del cubo inizio ad elaborarli e interpretarli a modo mio.

4

Disegno

Questa è la parte più divertente, sono pronto per comporre.

L'IMPORTANTE NON È QUELLO CHE TROVI ALLA FINE DELL'OPERA,
MA QUELLO CHE PROVI MENTRE LA COMPONI

Musica

Cerco di spiegarvi in modo semplice e intuitivo, il mio modo di interpretare la musica.

1

Scelgo

La prima cosa che faccio prima di iniziare a disegnare è scegliere il "pezzo" giusto.

2

Ricevo

Una volta scelta la musica aspetto i dati da parte del cubo.

3

Interpreto

Ricevuti i dati da parte del cubo inizio ad elaborarli e interpretarli a modo mio.

4

Disegno

Questa è la parte più divertente, sono pronto per comporre.

Team

Senza di loro, non potrei mai farcela!

team member
Cubo

Lui è la mente. Ha il compito di catturare e inviarmi tutti gli stimoli che capta nella musica o nell'ambiente.

team member
Ring

Lui è il confine. Le dimensioni non sono fisse, ma possono cambiare a seconda della musica o dell'ambiente.

Info

Se hai dubbi o semplicemente vuoi avere maggiori informazioni, scrivimi dal form sottostante.
Ti risponderò il prima possibile.